Orochimaru-ninja leggendario

Andare in basso

Orochimaru-ninja leggendario

Messaggio Da Kakashi Hatake il Ven Lug 04, 2008 8:56 pm

Allievo prodigioso del Terzo Hokage, Orochimaru assieme a Jiraiya, e Tsunade erano conosciuti come i Tre Ninja Leggendari (伝説の三忍, "Densetsu no Sannin") un riconoscimento datogli da Hanzo delle salamandre.

È un Nukenin di Konoha ed è un manipolatore che non ha scrupoli e il cui obiettivo è di diventare "l'ultimo vivente" raggiungendo l'immortalità e la conoscenza di tutte le tecniche del mondo. Sarebbe il ninja più potente della Saga se disponesse dello Sharingan anche se le sue conoscenze così vaste riguardo le Tecniche colmano parzialmente questo. Anche se tecnicamente è un Jonin, dal momento che questo è l'ultimo grado che ha raggiunto a Konoha prima di andarsene, le sue abilità sono ben al di là di quelle di un Jonin medio e anche di quelle di alcuni ninja di livello Kage.

Le specialità di Orochimaru sono le tecniche proibite (Kinjutsu) relative alle anime, ai defunti e ai serpenti, che ha portato avanti fino ad arrivare al punto di sconfiggere la morte stessa. Possiede anche molto talento con le tecniche correlate con i serpenti (da qui il nome Orochi, un leggendario serpente a otto teste della mitologia giapponese), può infatti evocare i serpenti, perfino il re dei serpenti, Manda, il corrispettivo di Gamabunta di Jiraiya e di Katsuyu di Tsunade.

Orochimaru ha un aspetto simile a quello di un serpente: gli occhi, la carnagione pallida e una lingua da serpente estendibile (in realtà questa è un jutsu permanente che gli permette di estendere le parti del suo corpo (collo, addome) senza limite di lunghezza. Orochimaru ha anche l'abilità unica di mutare, riparando ogni danno al proprio corpo tanto facilmente quanto gli altri riparano i loro vestiti.


La vera forma di OrochimaruOrochimaru ha una certa abilità a convincere le persone ad aiutarlo nella sua causa, riempiendo il vuoto delle loro vite con la lealtà nei suoi confronti. Lui marchia alcuni dei suoi più potenti seguaci con il Segno maledetto che danneggia il corpo e rende il portatore schiavo di Orochimaru in cambio del potere. Mentre tutti i seguaci di Orochimaru (eccetto Sasuke Uchiha e Anko Mitarashi) lo ammirano e lo rispettano non è vero il contrario. Generalmente Orochimaru tratta i suoi subalterni come pedine, preoccupandosi solo delle loro abilità per conseguire i suoi interessi. I soli verso cui mostra una sorta di interesse sono quelli che intende usare come ospiti per la propria anima e solo perché possono prolungare la sua esistenza a questo scopo convincerà Sasuke a stare dalle sua parte convincendolo che gli darà il potere per uccidere Itachi e vendicare il clan. Dopo 3 anni però, Orochimaru, debilitato e costretto a letto a causa del suo attuale corpo, che lo stava iniziando a rigettare, viene attaccato da Sasuke che afferma che questi ormai non aveva più nulla da insegnargli. La battaglia dura pochi secondi: Sasuke grazie al sigillo maledetto di secondo livello riesce facilmente a tagliare in 3 parti il corpo di serpente di Orochimaru, il quale però rivelandosi tutt'altro che morto paralizza il giovane ninja e inizia il rituale della reincarnazione. Anche se sembra che il ninja leggendario abbia la meglio, Sasuke grazie al suo Sharingan riesce a rivoltare la sua tecnica e, uscito dalla dimensione in cui si trovava durante il rituale, rivela a Kabuto di aver assimilato tutte le tecniche che erano in possesso di Orochimaru. Successivamente si scopre che Kabuto si è impiantato nel corpo le cellule del suo padrone, trasferendo tutti i poteri di questi nel suo corpo. Attualmente le cellule di Orochimaru possiedono 1\3 del corpo di Kabuto. Durante lo scontro tra Sasuke e Itachi, il sannin offre all'ex- allievo ormai senza più chakra il suo aiuto e parte del suo chakra in cambio della libertà. Sasuke dolorante non riesce a trattenere il chakra di Orochimaru, il quale si libera e attacca subito Itachi con lo Yamata no Jutsu (tecnica dell'Idra) con il quale fa apparire un enorme serpente con otto teste. Tuttavia il Susanoo di Itachi sconfigge in pochi secondi il mostro decapitandogli le otto teste e trafigge Orochimaru con una spada spirituale. Orochimaru non si accorge subito dell'entità del colpo e deride Itachi, finché non si rende conto che la spada che l'ha trafitto è la Spada Totsuka, spada leggendaria che lo stesso Orochimaru aveva cercato per tutta la vita, e che in quel momento lo stava sigillando in una dimensione genjutsu eterna.

Universo Naruto
Nome originale Orochimaru
Creato da Masashi Kishimoto
Editore Shūeisha
Apparizione Manga: Capitolo 45
Anime: Episodio 27

Voci orig. Kujira
Yuriko Yamaguchi come ninja del villaggio dell'Erba
Mayumi Yamaguchi da bambino
Sachiko Kojima con corpo femminile

Voce italiana Gabriele Calindri
Data di nascita 27 ottobre
Età Serie I: 50-51 anni
Serie II: 53-54 anni

Altezza (cm) 172 cm
Peso (kg) 57.3 kg
Occhi Gialli
Capelli Neri
Gruppo sanguigno B
Formazione originale Team Orochimaru
Orochimaru
Anko Mitarashi
Team Sarutobi
Terzo Hokage
Orochimaru
Jiraiya
Tsunade
Rango Nukenin, ninja leggendario
Stato attuale intrappolato in un genjutsu eterno da Itachi e impiantato da Kabuto nel suo corpo
Abilità Tecnica del Richiamo (Serpenti, sovrano dei serpenti Manda)
Tecnica del Segno maledetto
Sigillo Pentastico
Tecnica dell'Immortalità
Tecnica della Resurrezione Impura
Tecnica dell'Ombra della Serpe
Tecnica della Serpe Gemella Assassina
Tecnica della Sostituzione del Serpente
Spada del Boa Leggendario
Triplo Rashoumon
Tecnica della Morte Visionaria
Tecnica dell'Idra
Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo
Tecnica della Paralisi

Base Villaggio del Suono

_________________
Kakashi Hatake

[b SHARINGAN! YOURE FUTURE IS DEATH!b]







avatar
Kakashi Hatake
Kakashi
Kakashi

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 19.04.08
Età : 24
Località : Konoha

Visualizza il profilo http://konohaforum.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum