Le marionette

Andare in basso

Le marionette

Messaggio Da Kakashi Hatake il Sab Lug 12, 2008 4:35 pm

Marionette non umane
Queste marionette sono formate unicamente da legno e non contengono persone viventi. Vengono tutte distrutte da Sasori della sabbia rossa quando quest'ultimo affronta Kankuro


Karasu
Utilizzata da: Kankuro
Inventata da: Sasori della Sabbia Rossa
Tecniche:
Arti staccabili
Lame avvelenate che spuntano dagli arti
Lanciamissili con gas velenoso negli arti
Kunai lanciabili dalla bocca
Lanciatore di senbon nascosto in un braccio
Karakuri Engeki
Testa staccabile con stiletto velenoso in bocca
Lame sul petto retrattili
Karasu (烏, Corvo?) è la prima marionetta vista di Kankuro, e il suo volto assomiglia a quello di una scimmia. Kankuro la usa in una specie di Tecnica della sostituzione del corpo, ricoprendola di sabbia e facendola sembrare se stesso, mentre in realtà lui è nascosto dietro di lei avvolto in bende. Karasu ha tre paia di arti che possono essere controllati separatamente dal suo manovratore; quando si muove, inoltre, emette un caratteristico rumore scrocchiettante.


Kuroari
Utilizzata da: Kankuro
Inventata da: Sasori della Sabbia Rossa
Tecniche:
Lame sugli arti
Ventre cavo per intrappolare l'avversario
Kuroari (黒蟻, Formica Nera?) è una marionetta particolare, il cui scopo principale è lavorare insieme con Karasu per la tecnica del Karakuri Engeki. Il suo volto rasomiglia a quello di un cavallo.


Tecnica combinata: Karakuri Engeki
per eseguire la tecnica del Karakuri Engeki: Kuro Higi Ippatsu (茶々丸 演劇: 黒秘技機々一発, lett.: Gioco delle Marionette - Tecnica oscura segreta: Un solo colpo mortale?), l'avversario deve essere intrappolato nel corpo di Kuroari. Quindi Karasu si separa in sette parti distinte, ognuna delle quali munita di una lunga lama. Grazie alla Tecnica del Marionettista, ognuna di queste lame entra con violenza nei piccoli buchi di cui è provvista Kuroari, uccidendo sul colpo l'avversario.


Sansho
Utilizzata da: Kankuro
Inventata da: Sasori della Sabbia Rossa
Tecniche:
Scudo difensivo sulla schiena
Capacità di creare una gabbia di legno
Sanshouo (山椒魚, Salamandra?) è la terza e ultima marionetta di Kankuro. È molto più grande delle altre due e assomiglia ad una grossa lucertola. È molto forte per quanto riguarda la difesa, infatti viene usata da Kankuro per proteggere lui e altri ninja della Sabbia da una frana; possiede anche un grande e resistente scudo che riesce a parare il primo attacco di Sasori, tuttavia non si sa molto sulle sue tecniche d'attacco, in quanto questa marionetta viene facilmente distrutta da Sasori che, essendone l'inventore, ne conosce il punto debole.


Le Dieci Marionette di Chikamatsu
Utilizzate da: Chiyo
Tecniche: varie
La collezione di dieci marionette di Chikamatsu (十機近松の集, Chikamatsu no Shū?) viene evocata da Chiyo durante lo scontro con Sasori, e furono create da Monzeamon il primo marionettista. Ognuna di queste ha alcune caratteristiche particolari, e alcune di queste possono effettuare dei ninjutsu. Si dice anche che Chiyo utilizzando proprio queste marionette abbia da sola espugnato un intero castello.

Uno: Estremamente forte e adatto al combattimento ravvicinato. Permane nelle vicinanze del marionettista, con l' intento di proteggerlo.
Due: Corpo estremamente duro, braccia allungabili che creano una gabbia per bloccare l' avversario, lanciabombe dalla bocca. Forte sia sulle brevi che sulle lunghe distanze.
Tre: Ha in bocca una sfera che contiene un enorme sigillo a forma di testa di tasso, che inchioda l' avversario e ne annulla il chakra; può inoltre annullare completamente l' evocazione del chakra in un area circoscritta.
Quattro : Forma la parte alta di una piramide insieme a Sei e Otto; con questa piramide si utilizza la Sanbou Kyuukai, una tecnica che crea un vortice che distrugge tutto quello che sta attorno. Nella sua bocca ha il segno del "Buddha".
Cinque: Crea una grande lama circolare di chakra dala testa in grado di respingere le lame avversarie. Si collega a Nove per l' attacco congiunto.
Sei: Forma la parte in basso a sinistra della piramide per la Sanbou Kyuukai.
Sette: Forma femminile, presenta due spade dalla lama larga. Atta al combattimento ravvicinato.
Otto: Forma la parte in basso a destra della piramide per la Sanbou Kyuukai.
Nove: La sua mano si incastra a quella di Cinque e si stacca con una catena, che usa per lanciare il compagno come arma contro l'avversario.
Dieci: Cinque cavi metallici perforanti che escono da altrettanti fori sulla fronte. Atta al combattimento a distanza.

Marionette umane
Queste marionette "umane" (人傀儡, hitokugutsu?) sono più versatili delle regolari marionette perché oltre ad avere le consuete armi installate all'interno hanno anche l'abilità di usare il chakra per eseguire dei jutsu. Qualsiasi kekkei genkai posseduta da un umano trasformato in marionetta viene mantenuta dalla marionetta.

Terzo Kazekage
Per approfondire, vedi la voce Terzo Kazekage.

Utilizzata da: Sasori
Tecniche:
Artigli retrattili sul braccio destro
Una serie di pergamene sul braccio sinistro che evocano una moltitudine di altre braccia, che a loro volta contengono diverse armi come dei lancia kunai, gas velenoso e dei kunai legati a delle corde
Dispositivo sul petto a sinistra che gli consente di controllare il chakra per eseguire la tecnica della sabbia ferriera
Sabbia ferriera avvelenata che esce dalla bocca
Sega circolare sul braccio sinistro
Lama retrattile sul braccio destro

Haha e Chichi
Utilizzate da: Chiyo
Create da: Sasori
Tecniche:
Una Katana e una frusta spinosa
Fili metallici taglienti che si creano tra una mano e l'altra di entrambe le marionette, quando le fanno combaciare
Tecnica dello scudo di chakra
Haha (母, Madre?) e Chichi (父, Padre?) sono le prime due marionette create da Sasori, per non soffrire la solitudine. Le marionette furono poi dimenticate da Sasori al Villaggio della Sabbia. Successivamente sono state utilizzate da Chiyo contro di lui; saranno proprio loro ad ucciderlo, trafiggendogli il suo cuore con delle spade. Haha e Chichi sono state costruite da Sasori con i corpi dei suoi stessi genitori dopo la loro morte in missione.


Hiruko
Utilizzata da: Sasori
Tecniche:
Coda meccanica che esce dalla bocca di una maschera sulla schiena, con all'estremità un pungiglione avvelenato
Due sparadardi, uno sul braccio sinistro e uno in bocca
Maschera protettiva sulla schiena
Hiruko (ヒルコ, Hiruko?) è una marionetta particolare, in quanto è grande due volte una persona comune e può contenere il marionettista stesso, che la controlla dall'interno. la marionetta indossa l'uniforme di Alba, e Sasori la indossa così spesso che gli altri membri lo riconoscono solo quando la indossa. Hiruko ha una coda meccanica che esce dalla bocca di quella che sembra una maschera posta sulla sua schiena, un'ulteriore aggiunta per aumentare la difesa di quel punto debole. Chijo riconosce in Hiruko un fiero guerriero della sabbia che sparì dal villaggio per opera di Sasori.


Cento marionette
Utilizzate da: Sasori
Tecniche:
Ogni arma avvelenata
Possibilità di Sasori di spostare il proprio cuore, e quindi il proprio essere, in ognuna di esse.
Queste marionette sono state evocate da Sasori durante lo scontro contro Chiyo e Sakura Haruno. Sono tutti gli avversari affrontati da Sasori trasformati successivamente in marionette viventi.Nell'anime dichiara di aver ucciso gli abitanti di un'intera nazione con esse.

_________________
Kakashi Hatake

[b SHARINGAN! YOURE FUTURE IS DEATH!b]







avatar
Kakashi Hatake
Kakashi
Kakashi

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 19.04.08
Età : 24
Località : Konoha

Visualizza il profilo http://konohaforum.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum